La città USA di Baltimora chiusa per attacco Hacker

by Gianluca Errera
222 views

Da due settimane, per un attacco ransomware, gli uffici pubblici di Baltimora sono fermi. Attualmente il riscatto è fissato a 13 bitcoin.

Stando a quanto riportato da NPR la città è burocraticamente paralizzata. Impossibile pagare bollette, multe, tasse. Sono circa 10 mila i computer “pubblici” colpiti dal virus nella città del Maryland. Il riscatto, fatta una rapida conversione, ammonta a circa 100.000 dollari. Stando sempre a quanto riportato dalla fonte il sindaco, ovviamente, si è rifiutato di pagare il riscatto ed al momento (i sistemi sono ancora bloccati) con una task force sta cercando (ma non è facile…) di ripristinare la normalità. Per ovviare alle oggettive difficoltà della cittadinanza è stato aperto un ufficio per la gestione “manuale/analogica” delle pratiche.

 

Ti potrebbe interessare...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi