Recensione: Realme GT

by Gianluca Errera
60 views

Se cercate uno smartphone con un giusto prezzo e dalle prestazioni al top sicuramente il Realme GT farà al caso vostro.

Lo seguo da quando è uscito e mi ha sempre incuriosito per il design veramente accattivante. Realme (brand della galassia di OPPO) ha scelto di adottare materiali si plastici per la cover posteriore ma con una finezza che lo rende unico, cioè ecopelle di colore giallo che gli conferisce un aspetto molto “racing” (ed anche il nome GT lo fa percepire…). Il risultato è uno smartphone leggero (soli 186gr),compatto e molto bello esteticamente, rivolto ad un pubblico giovane. 

Sotto il cofano batte un “motore” veramente performante, uno Snapdragon 888 con ben 12GB di ram e 256GB di storage (nella mia versione) il tutto condito con un file sistem USF 3.1, bluetooth 5.2 e wifi 802.11 a-b-g-n-ac-ax. Ovviamente non manca la connettività 5G ed un sistema di raffreddamento innovativo in acciaio che riesce a mantenere le temperature sempre contenute nonostante lo Snapdragon 888 non sia un SOC particolarmente freddo. Notazione di merito: è presente il jack per le cuffie da 3,5, una rarità! Ottima l’esperienza in gaming dove il Realme GT riesce a mantenere le performance sempre costanti ed appaganti.

Il sensore impronte sotto il display è sempre preciso e veloce e non manca la funzione always on display. Parlando proprio di display questo è stato una bellissima sorpresa. Parliamo di una unità da 6.43 pollici (quindi di dimensioni compatte) con la presenza di un refresh rate di 120Hz ed una risoluzione 1080×2400 super Amoled. Bello, con colori vivi e preciso al tocco (si riesce a scrivere molto velocemente).

Il comparto fotografico è composto da tre fotocamere Sony da 64mpx, 8mpx e 2mpx mentre per la cam frontale si passa ad una 16mpx. Al momento della stesura di questa recensione mi ritengo abbastanza soddisfatto, le foto sono buone e buoni anche i video (diciamo il linea con la concorren. Molto performante la messa a fuoco ed in generale, per qualità, in linea con la concorrenza di fascia medio alta.

L’interfaccia Realme UI 2.0 su base Android 11 è molto ordinata e ricca di funzioni. Le personalizzazioni sono molte è facilmente accedibili, nella versione Europa non abbiamo lo store dei temi e questo limita un pochino la personalizzazione ma per il resto Realme ha fatto un buon lavoro e non ho riscontrato bug macroscopici. 

Parlando della batteria, non è un battery phone intendiamoci! Con la sua 4500mAh riesce comunque ad arrivare a fine giornata ma se pensate di “stressarlo” molto con il gaming mettete in preventivo un passaggio di ricarica. Va detto che avendo un sistema di ricarica in pochi minuti saremo in grado di ripartire. 

In conclusione se avete un budget intorno ai 400 euro (dipende dalla versione che andrete a scegliere se 8/128GB oppure 12/256GB) il Realme GT è la scelta giusta per avere uno smartphone al top delle prestazione e con un look molto ricercato e giovanile. Le dimensioni compatte ed il peso contenuto lo rendo perfetto. Volendo trovare qualche mancanza (che viene sopperita da un price molto aggressivo) questa potrebbe essere l’assenza della ricarica wirelless e la mancanza della certificazione IP68. 

Ti potrebbe interessare...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi