Recensione: Un mese con Galaxy Tab S4

Presentato ad agosto Tab S4 é il nuovo tablet falgship di casa Samsung. Lo sto usando da un mese circa ed ora ho deciso di parlarvene.

 

 

 

Perché ho voluto attendere un mese per parlare di questo tablet? Semplice, non ero sicuro che sarebbe riuscito in tutto quello che Samsung ci ha raccontato, ovvero avere un tab che all’occorrenza diventa un pc a tutti gli effetti con la sua modalità desktop ovvero DEX. Ma partiamo con ordine, S4 è spinto da uno Snapdragon 835 processore del 2017 ma sempre prestante in tutte le operazioni richieste e 4gb di ram. Lo storage è di 64gb espandibili (io lo sto usando con una micro sd da 512mb e tutto fila liscio). Ottima la parte audio, è dotato di quattro casse ottimizzate da AKG con supporto DolbyAtmos che restituisce una buonissima esperienza nell’ascolto sia di video sia di musica. Lo schermo, un SuperAmoled da 10.5 pollici è veramente ottimo, colori brillanti ed un elevato contrasto con neri ovviamente assoluti. Nulla da eccepire. La batteria da 7300 mAh consente una giornata piena di lavoro (e per lavoro intendo mail, navigazione, lettura e scrittura documenti, qualche video, ascolto musica e audio libri e tutto sia in wifi sia in 4G. Diciamo che in questo mese di utilizzo non sono mai rimasto a secco, ottima!
Ma ora, decantate le specifiche tecniche di base parliamo del vero punto di forza di questo tablet, la nuova modalità DEX ovvero desktop. Attivabile sia cavo HDMI su uno schermo esterno sia manualmente ci permette di avere un vero piccolo pc, utile nelle attività quotidiane tipicamente svolte con un normale portatile di fascia medio alta. Attivandola abbiamo a disposizione un desktop classico in stile Windows (forse più Ubuntu..) sfruttando sempre il kernel di Android e quindi permettendoci di far girare le solite app che abbiamo nelle modalità tablet. Nei miei test non ho mai trovato applicazioni non compatibili con questa modalità, cosa che non accadeva ad esempio con il Huawei Mediapad M5 che non mi permetteva l’uso delle app non espressamente compatibili. Questo è un vero plus che forse lo rende unico nel panorama tablet Android questo device. Ho associato un mouse ed una cover con tastiera entrambi bluetooth (presi entrambi su Amazon a pochi euro) e tutto fila liscio, sempre. E’ un pc con il quale riesco a fare tutto ed un tablet con penna (si S4 supporta la SPen e viene data in dotazione) per un uso da scrivania e non. Intendiamoci, non pensiamo di sostituire un pc per elaborazione video o atre attività pesanti ma sicuramente avere a disposizione tutto l’ecosistema Android (anche se non sempre ottimizzato…) non ha prezzo! Un device tutto fare ed un investimento (non costa pochissimo) che si ripagherà e forse vi permetterà di usare un solo device, per scrivere, leggere e fare tutte quelle attività tipiche del mobile oriented. Brava Samsung!

 

Both comments and pings are currently closed.
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi