Samsung Active 2 – Recensione

by Gianluca Errera
83 views

Prima recensione del 2020 e primo smartwatch in prova.

Parliamo di Active 2 della Samsung nella versione da 44mm in alluminio che affianca il fratello Active. Un balzo in avanti rispetto ai modelli precedenti. Ho trovato molto migliorata la batteria, che ora mi consente di fare tranquillamente 3/4 giorni senza ricarica. Bello lo schermo (come sempre nei modelli della casa coreana) e completo anzi completissimo il software. Posso affermare senza ombra di smentita che ormai il gap con Apple Watch è colmato, almeno dal punto di vista delle funzioni e delle app disponibili sullo store delle Samsung.

 

Confezione

 Minimale, anche in questo caso, mi sarei aspettato qualche accessorio in più tipo come ad esempio la prolunga del cinturino (per polsi grandi). Quindi troviamo:

  • Cavetto con piastra per ricarica magnetica
  • Manuali

Estetica e materiali

Active 2 ha una linea molto minimale. Dal punto di vista estetico non presenta  alcuna ghiera (sostituita con una soft touch a bordo dello schermo) e lateralmente trovano posto solo i due tasti funzione. Per il resto è un blocchetto in alluminio e vetro scuro. Bella la colorazione della cassa, un blu molto scuro (personalmente gli ho affiancato un cinturino verde acido…). Il fondello presenta la sensoristica e nulla più (la ricarica è wireless). Lateralmente troviamo i fori (uno a destra ed uno sinistra) per speaker e microfono. Molto leggero al polso.

 

Hardware

Parlando di puri dati tecnici, Active 2 è caratterizzato da uno schermo da 1,44 pollici 360×360 pixel. Lato batteria abbiamo, nella versione da 44mm, 340mAh. La ram è di 768mb mentre lo storage è da 4gb. Il tutto è mosso da un processore Exynos 9110 dual core da 1,15Ghz. Lato sensori non manca nulla: GPS, Bluetooth 5, sensore ottico battito cardiaco ed ECG. Certificazione fino a 5 atmosfere (IP68).

 


Come va:

E dopo aver analizzato l’aspetto hardware ora parliamo del software che francamente è uno dei punti di forza di questo Active 2. Samsung con il suo Tizen OS ha raggiunto un ottimo livello di qualità e prestazioni senza pregiudicare la possibilità di personalizzare ed espandere con app dedicate i propri watch. L’interfaccia utente l’ho trovata completa e matura (molto superiore a quella Huawei, link della recensione). Lo smartwatch è sempre fluido e piacevole da usare. Sullo store della Samsung abbiamo molte app e watchface da poter scaricare (anche se parecchie sono a pagamento). Ottima la rilevazione dei battiti cardiaci. Ho potuto compararlo con AppleWatch di quarta generazione e le performance sono identiche. Infatti, questo Active 2 l’ho trovato molto simile come andamento al watch di casa Apple. Sia Samsung che Apple offrono quelli che forse oggi sono i migliori smartwatch in commercio per funzioni, prestazioni e qualità generale del prodotto. Associato al Galaxy Fold risulta essere il compagno ideale (come Apple Watch ad iPhone…). Tutto è integrato. La gestione delle notifiche è perfetta ed anche la gestione delle chiamate (in entrata ed uscita) è perfetta. L’unico neo in questo caso l’ho trovato nel volume un pochino basso ma tutto sommato accettabile. Preciso e rapido il GPS. La connessione wifi in caso di disconnessione dallo smartphone mi sembra buona e le notifiche continuano ad arrivare. Ottimo il display ben visibile anche alla luce diretta del sole. Il pannello Amoled risponde bene al sensore automatico della luminosità. E’ presente la funzione allways on che ovviamente inficia un pochino sulla durata della batteria se attivata. Francamente lo uso con l’attivazione del display al movimento del polso che ho trovato molto reattiva. Concludo con l’app di gestione “Wear” ora molto completa e ovviamente nativamente implementata nei prodotti Samsung. Da qui possiamo gestire completamente il nostro Active 2 ( e qualsiasi wearable di casa Samsung) quindi tenerlo aggiornato, scaricare nuove wathcface ed ovviamente impostarlo secondo le nostre preferenze. Non sono uno sportivo e non uso “Health” l’app di del produttore coreano per la gestione dei dati fitness. 

 

Conclusioni:

Samsung Active 2 è un ottimo smartwatch che affianco senza dubbio come funzioni e usabilità ad Apple Watch. Rispetto al watch di Cupertino ho notato una autonomia leggermente migliore. Altro piccolo punto a favore di Active 2 è che è possibile connetterlo a qualsiasi dispositivo, sia questo Apple o Samsung o Huawei e questo è un fattore non da poco quando si è in procinto di scegliere un nuovo smartwatch. 

 

Giudizio

Pro Contro
Estetica Volume in chiamata leggermente basso
batteria, software e sensoristica  
Display e autonomia  

Ti potrebbe interessare...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi