U.S.A: Un giudice blocca accordo Pentagono Microsoft per un ricorso intentato da Amazon

by Gianluca Errera
103 views

Un giudice americano, giovedì ha accolto la richiesta presentata da Amazon per fermare temporaneamente un accordo fra il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti e Microsoft.

Un accordo di cloud computing del valore di circa $ 10 miliardi che Amazon afferma riflette un’indebita influenza del presidente Donald Trump.
Amazon, competitor nella gara di aggiudicazione, ha intentato causa a novembre poche settimane dopo che il contratto era stato assegnato a Microsoft. Trump ha “deriso” pubblicamente il capo di Amazon Jeff Bezos e criticato ripetutamente la società.

Il Pentagono, che aveva programmato di iniziare a lavorare sul contratto oggi, ha dichiarato di essere rimasto deluso dalla sentenza.
Il tenente colonnello Robert Carver, portavoce del Dipartimento della Difesa, ha affermato che il Pentagono ritiene che “le azioni intraprese in questo contenzioso hanno inutilmente ritardato l’attuazione della strategia di modernizzazione del DoD e hanno privato i nostri combattenti di una serie di capacità di cui hanno urgentemente bisogno“.
Come parte della causa, Amazon ha chiesto al tribunale a gennaio di sospendere l’esecuzione del contratto, popolarmente noto come Joint Enterprise Defense Infrastructure Cloud o JEDI. Il contratto intende offrire ai militari un migliore accesso ai dati e alla tecnologia da postazioni remote.
Entro il 27 di febbraio ci dovrebbero essere novità in merito.

 

Fonte

Ti potrebbe interessare...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi